Ricerca a pagamento: come creare la tua prima campagna AdWords

Ricerca a pagamento: come creare la tua prima campagna AdWords

crea-prima-campagna-pubblicitaria Hai impostato il tuo account AdWords e stai per creare la tua prima campagna di ricerca AdWords. Ma prima di iniziare a impostare offerte e budget, dedica qualche minuto e leggi i seguenti suggerimenti pratici per rendere la tua prima campagna un successo ed evitare alcuni errori comuni.

1. I tipi di corrispondenza delle parole chiave sono fondamentali
Quando si tratta delle parole chiave, dovresti scegliere un tipo di corrispondenza delle parole chiave diverso dalla corrispondenza generica. Con parole chiave generiche raggiungerai un vasto pubblico ma non necessariamente le persone realmente interessate al tuo prodotto o servizio. Con la corrispondenza esatta, il tuo pubblico sarà molto più piccolo ma più raffinato. La media aurea è la corrispondenza a frase con cui verranno visualizzati i tuoi annunci per le ricerche che contengono una frase. Tuttavia, se non sei sicuro del tipo di corrispondenza delle parole chiave da utilizzare, puoi iniziare con la corrispondenza generica e modificare il tipo di corrispondenza in un secondo momento.

2. Risparmia denaro con parole chiave a corrispondenza inversa
Le parole chiave a corrispondenza inversa sono importanti quanto l'utilizzo dei tipi di corrispondenza delle parole chiave per le parole chiave positive. Le parole chiave a corrispondenza inversa impediscono la visualizzazione dei tuoi annunci per ricerche non pertinenti al prodotto o servizio che offri. Le parole chiave a corrispondenza inversa possono ridurre i costi pubblicitari poiché i tuoi annunci non verranno visualizzati per termini non pertinenti. L'esecuzione di un rapporto sulle query di ricerca può fornirti idee per parole chiave a corrispondenza inversa pertinenti.

3. Che il test abbia inizio
Quando inizi scrivere testo pubblicitario, assicurati di aggiungere almeno due annunci a ciascuno dei tuoi gruppi di annunci. Una volta fatto, inizia a testare. Dovresti sempre testare un elemento alla volta. Ad esempio, quando esegui un test del titolo, avresti un numero di annunci con la stessa riga descrittiva uno, riga descrittiva due, URL di visualizzazione e URL di destinazione ma con diversi titoli diversi. Dopo aver completato il test del titolo, inizia a testare le variabili rimanenti. I test ti aiuteranno a trovare il tuo annuncio con il rendimento migliore. Dovresti sempre fare dei test per ottimizzare costantemente i tuoi annunci.

Seguendo questi suggerimenti ti assicuri di evitare alcuni errori da principiante. Naturalmente, c'è molto di più da considerare, ma queste migliori pratiche ti daranno un vantaggio.

Per qualificarti per il aiuto di consulenza adwords non esitare a contattarci.

(424) 239-9434

    Ottieni di più dal tuo budget di marketing, garantito!

    Iscriviti per ricevere suggerimenti gratuiti su come controllare e correggere il tuo account Google AdWords